Napoleone fu rilegato a Sant’Elena

Standard

Ah, non prendetevela con me! È quel pasticcione del signor Lapsus che ne ha combinata un’altra delle sue… Non lo conoscete? Seguitemi, ve lo presento.

C'era una volta...

Oggi è festa! Perché non approfittarne per un bel gioco tutti insieme? Possono partecipare proprio tutti, a partire dai più piccoli: le regole sono semplici e non c’è davvero possibilità di sbagliarsi. Anzi, sono proprio gli errori alla base di questo gioco di narrazione.

Basterà rivolgerci al signor Hilarion von Lapsus, un tipografo combinaguai che mi deve più di qualche favore. Non lo dico per vantarmi, mi tocca spesso tirarlo fuori da qualche impiccio. Pensate che una volta mi ha costretto a raccontare la storia di Cappuccetto Rozzo per coprire un suo errore di stampa!

Il gioco sta tutto qui. Tirate fuori il barone di Münchausen che è in voi per salvare la faccia a Lapsus e impedire che sprechi ancora carta e inchiostro: sfidatevi a turno a raccontare la famosa storia del Gallo con gli Stivali, o quella favola western dal titolo “Il buono, il brutto anatroccolo e il cattivo”, o ancora di come sia nata l’espressione “fare un bruco nell’acqua”…

Alla fine, statene certi, Lapsus vi saprà ricompensare. Lui ama ripagare con monete di cioccolata, ma non disdegna di regalare storie sempre nuove. Come credete che, altrimenti, sia nato il Grullo Parlante?

Lo diceva già il buon Rodari, sbagliando, si narra.

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...