Appeso

Standard

Chissà che Tolkien per il suo pane elfico non si sia ispirato alla frisa.

Si tratta dell’espressione di una cucina rustica, votata parimenti alla funzionalità e al gusto. Essa è, infatti, pensata per durare a lungo, per accompagnare i contadini nelle giornate sui campi o i pescatori nelle lunghe uscite in barca.

I primi, magari, erano favoriti nel condimento, avendo più a portata di mano pomodori, olio, origano; ma quanto alla sponzatura (ovvero ammorbidirla in acqua per un tempo variabile legato unicamente al gusto personale) i pescatori avevano dalla loro tutto il sapore dell’acqua marina.

Insomma, la frisa era in origine un vero e proprio pane da viaggio. Chi può dire allora che Tolkien non vi si sia ispirato per il lembas? Di certo ci ho pensato io quando ho composto il breve racconto che segue.

un filo d'olio

Ciccio proprio non ci arriva. Ancora non lo sa che in queste situazioni finisce sempre per combinare guai?

Ma la Signora vuole solo l’olio buono per le sue frise! La Signora sola sa cosa è meglio per il locale! La Signora lo licenzierà se non avrà quel che chiede.

E ne è rimasta una sola bottiglietta. In fondo allo scaffale, dove sennò?

Il cameriere proprio non ci arriva. Nemmeno in punta di piedi come una ballerina scomposta. Ma neanche lontanamente.

Il tempo passa, la frisa si sponza e anche la camicia comincia a inzupparsi.

Non c’è altra scelta che lo scaletto traballante, il quale, però, è già costato alla Signora tre vasetti di sott’oli e un cuoco.

Uno… scalino… alla… volta… Quattro passi molto cauti su un piano traballante non bastano, Ciccio deve sfoderare la ballerina scomposta che è in lui.

Tranquillo, Ciccio, non ti vede nessuno, dai, ancora un ultimo sforzo e vedrai che… tombola! La bottiglietta è agguantata… ma il punto d’appoggio è ceduto e così anch’essa scivola via.

Il condimento guizza fuori dalla confezione stappata disegnando nell’aria un arcobaleno dorato, mentre Ciccio precipita all’indietro appeso solo a un filo d’olio.

Meno male che è di quello buono.

(2011)

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...